palazzoRubelli

''The high water is the envious side of nature,
attempting to raise a lagoon over a city''
Tiziano Scarpa

Download press material - Scarica il materiale per la stampa

about
credits

About the collection

IT - Acqua Alta è un progetto che nasce dall’idea di valorizzare un patrimonio storico e culturale ineguagliabile: la città di Venezia.
Il territorio veneto e Venezia in particolare sono custodi di una storia e di tecniche e segreti artigianali unici. Forti tradizioni contraddistinguono questa città, per molto tempo centro di scambi e commerci con il resto del mondo. Dai tessuti preziosi, ai vetri soffiati di Murano, sino al commercio di spezie ed essenze.
Acqua alta come mezzo quindi per legare tutte queste tecniche partendo da un fenomeno unico. Acqua come mezzo di trasporto, acqua come energia, acqua come problematica che influenza le vite dei cittadini, lasciando un segno profondo sul volto della città. Da tutto ciò è ispirata la prima collezione Acqua Alta, che comprende al suo interno una serie di tessuti, un tappeto, una serie di fragranze con diffusore in vetro, ed infine una lampada in marmo.
Il punto di partenza comune viene ogni volta declinato diversamente esplorando e sottolineando un differente effetto di questo particolare fenomeno. L’intento della collezione è di tradurre un tema importante e delicato, in ispirazione per lo sviluppo di oggetti che si adattino al vivere contemporaneo.
EN - Acqua Alta is the italian word for the “High water”, phenomenon that occurs in the city of Venice. This project is conceived from the idea of enhancing a cultural and historical heritage that belongs to us: the city of Venice. Venice and the Venetian region are home to such craft techniques and secrets that few know how to play. Strong traditions characterize this city that has for a long time been the center of commerce and trade with the rest of the world.
Among them is the manufacturing of textiles, with a wide range of products created in the area. No less important is the Murano glass craft, and the trade of spices and essences that are precious keys to Mediterranean’s business. Acqua Alta as a tool to link all these techniques starting from a unique phenomenon. Water as transport, water as energy, water as an issue that affects the lives of citizens, leaving it’s mark. It deeply influences the life of this city, haping and surrounding it with thousands of different colors and textures. The first collection “Aqua Alta Collection”, is influenced by these findings. Aqua Alta includes a series of objects strongly linked to the theme. These can be summarized in a series of textiles (fabrics), a carpet, a series of fragrances correlated with diffuser, and a table lamp.
The intent of the collection is to translate an important and delicate issue, as an inspiration for the development of objects that fit in the contemporary living.

LA SALINA

lasalina lamp
IT - L’azione dell’acqua e della salsedine sui marmi presenti a Venezia, dalle scalinate ai colonnati, viene riprodotta su questa lampada da tavolo, realizzata in marmo dallo spessore estremamente ridotto. L’azione della macchina che dà forma all’oggetto viene alternata all’abile mano dell’artigiano.
La particolare texture viene ancor più enfatizzata una volta accesa la sorgente luminosa LED alloggiata all’interno. Proprio come avviene con l’ azione dell’acqua, il marmo viene abilmente lavorato e intaccato alla base, per riproporre quell’irregolarità data normalmente dall’azione erosiva della salsedine. Via via salendo, il marmo si fa sempre più liscio e levigato, arrivando alla parte superiore della lampada completamente levigato.
Il progetto in questione è stato sviluppato con il sapiente aiuto di un artigiano attivo nel territorio veneto, Ermenegildo Sartori.
EN - The erosive action of the water and the saltiness on the Venetian marbles, from the stairs to the columns, is here reproduced on a table lamp, realized in extremely thin white marble. The work of the machine, which gave slowly shape to the piece, is alternated to the able hand of the craftsman. The peculiar texture is even more shown when the LED light inside the lamp is switched on.
As the action of the water on the Venetian marbles, in the same way here the surface is irregular on the base, and it becomes more and more smooth on the top of the lamp. The project has been developed with the wise help of a craftsman from the Venetian area, Ermenegildo Sartori.

I SESTIERI

lasalina lamp
IT - Seguendo la tradizione centenaria della città veneziana nella produzione e commercio di stoffe pregiate, si sviluppano una serie di tessuti. Idea principale è quella di ricreare, attraverso le trame del tessuto, i colori le texture che con il tempo si sono andate a creare sugli intonaci e i marmi che si ritrovano sui muri veneziani, a seguito dell’azione erosiva delle correnti e della salsedine. Dopo una lunga ricerca lungo le calli della città lagunare, cercando di catturare le combinazioni più diverse di gradazioni di colori e texture, abbiamo sviluppato una serie di tessuti declinabili in diversi usi, da tendaggi, a tappezzerie a rivestimenti di elementi d’arredo.
L’azienda di riferimento per tutta la ricerca e lo sviluppo di questi tessuti è stata Rubelli, fortemente radicata nel territorio veneziano, con un bagaglio culturale ineguagliabile e aperta a nuove sfide come quella proposta.
EN - Following the long tradition of the Venetian city in the production and commerce of luxury fabrics, there’s the development of a series of textiles. The main idea has been recreating, through the plots of the fabric, all the colors and textures that with time have appeared on the plasters and marbles scattered everywhere on the Venetian walls, due to the erosive action of sea water.
After a long research along the streets of Venice, trying to capture the most different combinations of colors gradients and textures, we developed several patterns to create a collection of textiles to be expressed in a variety of uses, from curtains to furniture covering. The company which helped all the research and the development of these textiles has been Rubelli, deeply rooted in the Venetian territory, with a unique cultural heritage and open to new challenges such as the one proposed.

MURANO

lasalina lamp
IT - Il tema della collezione ha ispirato la creazione di un diffusore di fragranze per ambiente, che riprende, nei materiali, nelle forme ed in particolare nelle essenze, il filo conduttore del progetto.
L’idea è di utilizzare un contenitore in vetro di Murano per racchiudere una speciale fragranza, perché questa venga poi assorbita e distribuita gradualmente da tre cilindri in ceramica biscotto, che richiamano nelle loro forme le briccole presenti nella laguna veneziana. Parte importante nello sviluppo di questo progetto è stata determinata dalla selezione delle fragranze. A tal proposito vi è stato il supporto di un importante profumiere radicato nel territorio, Lorenzo Dante Ferro, che ha rielaborato le atmosfere della città lagunare attraverso le sue creazioni olfattive. Il diffusore di fragranze comprende anche una serie di boccette porta profumi, utili al fine di ricaricare e ricambiare le fragranze qualora necessario.
EN - The main idea of the collection has inspired the creation of a scent diffuser. This follows the theme in its materials, shapes and especially in the peculiar fragrances which diffuses. The idea is to design a piece in Murano glass to contain the essences, then this one is absorbed and diffused gradually through three ceramic biscuit cylinder. These elements take shape from the briccole, traditional poles used in the Venice lagoon to show the way to the boats.
Important part in the development of this project was the selection of the fragrances. We had the support of an important perfumer rooted in the territory, Lorenzo Dante Ferro, who reinterpreted the atmospheres of the lagoon through his fragrances. We also developed a series of small dispensers to recharge and change the fragrances when needed.

La giudecca

lasalina lamp
IT - Da una foto scattata alle gradinate veneziane, nasce l’idea di ricreare il medesimo effetto di profondità dato dagli scalini e la gradazione dei colori degli stessi bagnati dall’acqua in un oggetto.
Il tappeto prende quindi forma grazie a l’effetto di gradazione disomogenea del colore e gli aspetti di erosione del marmo degli scalini, attraverso una scelta di materiali e finiture che prendono spunto direttamente da dettagli reali. Le altezze dei gradini vengono ricreate con un effetto di lieve tridimensionalità, mentre le texture, i colori e la forma stessa del tappeto sono stati ricavati direttamente dalla fotografia originale scattata sul luogo.
EN - From a photo taken to some Venice’s steps, was born the idea to recreate the same effect of steps’s depth and the color gradation of the same wet from the water into an object.
The carpet incorporates the effect of uneven gradation of color and aspects of erosion of the marble steps, through a choice of materials and finishes that are inspired directly by real details. The heights of the steps are recreated with a slight three-dimensional effect, while the texture, the color and shape of the carpet are inspired directly from the original photo taken on site.

Passerelle

passerelle glass
IT - Ispirati ai classici ponteggi che vengono velocemente assemblati lungo le calli veneziane durante le giornate di acqua alta, questi oggetti in vetro nascono dalla collaborazione con il maestro Massimo Lunardon e dalla sfida di rappresentare il delicato tema progettuale attraverso l'opera artigianale della soffiatura e della lavorazione del vetro borosilicato. Sospesi su esili gambe in vetro intercambiabili, sono semplici vasi e contenitori, che cercano in qualche modo di riparare ciò che contengono e di sospenderlo come le passerelle veneziane tipicamente fanno, facendosi calpestare per tenere le persone lontane dall'incombente innalzarsi del livello dell'acqua.
EN - These objects are inspired by the structures that are quickly assembled along the Venetian streets during the aqua alta phenomena. The collection borns from the collaboration with the glass blower Massimo Lunardon, and from the challenge of representing a delicate subject through the hand craft art of the borosilicate glass blowing. Suspended on thin legs , they're simply vases and containers; they try to repair what's inside them and suspend it as the typical Venetian walkways do, when they preserve people to get wet by the impending rise of the water level.
A PROJECT BY:
Giorgia Zanellato, Daniele Bortotto

giorgia.zanellato@gmail.com
giorgiazanellato.altervista.org
+39 349 27 00 198

daniele.bortotto@gmail.com
cargocollective.com/danielebortotto
+39 348 54 95 387

PICTURES AND GRAPHIC DESIGN:
Marco Franceschin, Mauro Tittoto
WITH THE SUPPORT OF:



SPECIAL THANKS TO:
Lorenzo Dante Ferro, Alberto Pezzato,
Ermenegildo Sartori, Tiziano Scarpa, Dario Stellon


Follow us on Facebook

During the 55th Art Biennale of Venice
come and visit us at:

Showroom Rubelli,
Palazzo Corner Spinelli
3877 San Marco, Venice

From June 3rd to July 31th 2013

open  Monday to Friday
10:00 — 13:00
14:00 — 18:00